martedì, 20 dicembre 2016

Buone feste

buone-feste

giovedì, 1 dicembre 2016

Appuntamento mensile del Circolo Amici in Giardino: dicembre 2016

MERCOLEDI’ 14 dicembre ORE 17:30
a Palmanova (UD)

Cari amici giardinieri,

a richiesta quest’anno abbiamo anticipato il nostro incontro Natalizio a mercoledì 14 dicembre anziché mercoledì 21.

Il conferenziere e amico che ascolteremo mercoledì a Palmanova è Matteo La Civita, silver gilt medal al Chelsea Flower Show di Londra 2016.

Dopo gli studi di architettura alla Technische Universitaet di Vienna e la laurea in ingegneria civile all’Università di Trieste, ha frequentato nel 2003 il Master in progettazione del paesaggio all’Università di Torino. Nel 2005 si è trasferito a Londra e, dopo aver completato uno stage ai Kew Gardens, ha iniziato la collaborazione con gli studi Bradley-Hole Schoenaich e TreesAssociates.

Matteo è orgoglioso di essere giardiniere e plantsman prima di essere designer, perché è convinto che nella progettazione del verde sia essenziale conoscere e lavorare con le piante, l’imprescindibile materia che definisce la forma e lo spazio dell’architettura del paesaggio.

L’argomento della conferenza sarà la regina o la principessa, a seconda dei gusti, del giardino …la peonia.

“Magnificenza circondata da mistero” scriveva nel 1993 “The Garden”, la rivista della Royal Horticultural Society, presentando un sunto dell’animata discussione che allora contrapponeva eminenti botanici riguardo alle origini e allo status botanico della peonia di Joseph Rock.

La “magnificenza” di questa peonia non sembra essere mai stata il motivo del contendere. Chiunque abbia visto o coltivato una delle piante conosciute con il nome di Paeonia rockii, Paeonia “Rock’s Variety” o Paeonia “Joseph Rock” non può che riconoscerne l’alto valore ornamentale: sontuosi fiori bianchi semplici o semidoppi con grandi macchie nere bordate di viola alla base di ciascun petalo, a contorno di una corona di stami gialli, hanno infatti guadagnato a questa vigorosa peonia la fama di essere una delle piante più ammirate e ricercate.

Il “mistero” delle sue origini ed introduzione, se proprio di mistero si vuole parlare, non ha però più ragione di esistere. In una sorta di giallo botanico Matteo ci svelerà, un po’ come faceva Hercule Poirot alla fine dei gialli di Agatha Christie, la storia della scoperta di questa peonia e della sua introduzione in Occidente, raccontandoci di esploratori, avventurieri, principi, monaci, botanici e giardinieri, lettere e foto ritrovate e posti lontani.

Appuntamento imperdibile quindi per noi appassionati giardinieri… ricordatevi!!! mercoledì 14 e non 21.

Sarà una serata ricca di gioia e convivialità, termineremo con brindisi e scambio di auguri per le prossime festività.

Buon giardinaggio


Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo