giovedì, 10 ottobre 2013

Appuntamento mensile del Circolo Amici in Giardino: ottobre 2013

MERCOLEDI’ 16 ottobre ORE 17:30
a Palmanova (UD)

Cari amici giardinieri,
questo mese parleremo di ROSE…Rosa, rosae – La rosa tra poesia e paesaggio grazie all’interessamento della nostra socia Caterina avremo il piacere di ascoltare la conferenza di Costanza Lunardi.

Rosa, rosae – La rosa tra poesia e paesaggio, sarà un racconto tra parole e immagini intorno alla rosa, il fiore più ammirato, misterioso, oggetto di mito letterario, ispiratore di poesia, lungo i secoli fin dall’antichità. Il fiore che ci regala bellezza in questo mese e la cui fioritura effimera è densa di significati simbolici. Dalla selvatica rosa canina alla poesia che ad essa si ispira, dall’iconografia che la lega al culto di Maria al substrato pagano.

Soggetto letterario nel Piccolo principe di Saint-Exupéry e in Garcia Lorca, ispira anche l’interpretazione fotografica di Hans Berger all’Eremo di S. Caterina all’Elba. Immagini di rose tra giardino e campagna, in vari luoghi, e rose che accompagnano elementi architettonici in ville storiche. Le rose coniugate alle rovine nel bellissimo e romantico giardino di Ninfa (Latina), creato in trent’anni dalla principessa Lelia Caetani, morta nel 1977, le rose ricreate nel roseto del famoso giardino di paesaggio della Reggia di Caserta, voluto da Maria Carolina d’Austria e disegnato dal botanico Terracciano. E rose che fanno paesaggio, abbracciate agli alberi nel giardino di Valleranello a Roma. La rosa damascena in Marocco, fonte di economia locale. Alcune rose icone della pittura: De Pisis, Morandi. La rosa che sfiorisce, nel mese che vede il suo splendore e il suo declino, in Tonino Guerra.

Costanza Lunardi ha insegnato lettere al Liceo Bagatta di Desenzano ed è da sempre impegnata nell’ambito dei valori della natura, del paesaggio e del territorio, collabora con varie riviste tra cui Gardenia, Bell’Italia, I luoghi dell’infinito e con l’editore Grafo di Brescia. Il libro Il falco e la rosa pubblicato da Grafo, con le fotografie di Giorgio Mutti, ha ottenuto il premio speciale della giuria nella XIII edizione 2005 del premio Grinzane Giardini Botanici Hanbury. E’ inoltre autrice dei libri Arbusti e alberelli, Mondadori, e La verità dei luoghi, itinerario tra scrittura e paesaggio, Pontegobbo 2011. Nell’ottobre 2006 ha partecipato al Convegno Internazionale di studi dedicato al poeta Andrea Zanzotto “Andrea Zanzotto tra Soligo e Laguna veneta” con una relazione dal titolo “Genius loci: Andrea Zanzotto tra erbe e fiori”. Tiene conferenze per i Garden club e organizza visite guidate a giardini e luoghi.

Collabora con il Gruppo Giardino Storico dell’Università di Padova ed è tra gli autori del volume Per un giardino della Terra, curato da Antonella Pietrogrande (ed. Olschki 2006), con un saggio dal titolo Oltre il lago, segreta bellezza. Villa Conferazene a Colà di Lazise sul Garda. Nel marzo 2012 ha partecipato con una relazione al convegno Il paesaggio e i tecnici, tenutosi a Montagnana a cura di Italia Nostra.

Collabora al Corriere della Sera con una rubrica settimanale dal titolo Incontri nel verde e con articoli occasionali sempre su questa tema. Ambientalista da decenni, fa parte del Comitato per la costituzione del Parco delle colline moreniche del Garda ed è fondatrice dell’Associazione naturalistica Airone rosso di Desenzano. Vive nell’entroterra del lago di Garda.

Vi aspettiamo numerosi e fin d’ora vi invitiamo ad unirci a noi per la ormai consueta pizza tra giardinieri per concludere in “verde” compagnia la serata.

Buon giardinaggio




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo