martedì, 25 gennaio 2011

Ellebori (helleborus)

Helleborus Halliwell Purple

Apostoli dell’inverno gli ellebori in giardino illuminano le zone d’ombra sotto alberi e cespugli.

L’Helleborus ha sempre trovato un largo impiego nei giardini invernali o dove le temperature sono basse e l’esposizione al sole è particolarmente sfavorevole, come sotto alberi e arbusti dove può vivere anche mezzo secolo.

Le specie di Helleborus sono circa una quindicina accompagnate da alcune sottospecie e varietà naturali. Pressochè tutte sono caratterizzate da fiori penduli, a forma di coppa, piuttosto grandi. La gamma cromatica si è notevolmente ampliata dall’iniziale bianco, così si è passati a colori si grande effetto come: viola, bordeaux, verdi, giallo, marrone e un quasi nero.

Ma tutto ciò non basta perchè l’Helleborus vanta oltre ai fiori un apparato fogliare stupefacente per forma e colore.

La loro appartenenza alla famiglia delle erbacee perenni è a buon diritto dato la loro longevità dovuta alla robustezza dell’apperato radicale. In più la loro fioritura è lunghissima e permette di accostarli con successo alle prime fioritue primaverili come le primule, le pulmonarie, i Galanthus, Crocus, Corydalis solida, Cornus alba “Sibirica”.

Amano poco il sole e il luogo ideale è sotto alberi e arbusti decidui, con terreni preferibilmente calcarei, umidi senza ristagno. Solo l’Helleborus orientalis preferisce un pò di acidità.

Alcuni Helleborus hanno fusto semilegnoso, con foglie particolarmente decorative che svolgono bene le funzioni decorative di piante legnose.

Altri Helleborus sono senza fusto presentano solo foglie basali.

  • Helleborus argutifolius con fusti alti 150 cm profusione di fiori e foglie rigide dentate.

    Helleborus Argutifolius
    Helleborus Argutifolius
    Helleborus Argutifolius
  • Helleborus lividus 50 cm, meno rustico sfoggia foglie grigio-verde a volte maculate di viola come i fiori.

    Helleborus Lividus
  • Helleborus foetidus affatto nomina conseguentia rerum, perchè solo dotato di un odare acceso allo sfregamento delle foglie. Bellissimo nei contrasti fogliarie dei fiori orlati di marrone.

    Helleborus Foetidus
    Helleborus Foetidus
    Helleborus Foetidus Wester Flisk
  • Helleborus orientalis alto fino a 45 cm con il colore dei fiori che varia dal bianco al crema o variegato in violetto o rosa intenso.

    Helleborus Orientali
    Helleborus Orientali
    Helleborus-Orientalis
    Helleborus Orientalis Subsp Guttatus
    Helleborus Orientalis Subsp Abchasicus
  • Helleborus torquatus e Helleborus cyclophyllus entrambi alti circa 40-45 cm.

    Helleborus Torquatus
    Helleborus Cyclophyllus
  • Helleborus niger la vera rosa di Natale, pianta splendida con quei suoi fiori ciondolanti, in bocciolo opalescenti che poi diventano bianco puro, ma esigente in fatto di terreno che vuole rigorosamente calcareo e molto ben drenato.

    Helleborus Niger
    Helleborus Niger
    Helleborus Niger alla nascita
  • Helleborus purpurescens alto fino a 20 cm.

    Helleborus Purpurascens
  • Helleborus dumetorum uno dei più piccoli con un’altezza di 30 cm e fiori di solo 3,5 cm di diametro.

    Helleborus Dumetorum
  • Helleborus multifidus

    Helleborus Multifidus Subsp Hercegovinus
    Helleborus Multifidus
  • Helleborus viridis diffusissimo in Italia.

    Helleborus Viridis
    Helleborus Viridis

Altre info

Link utili:




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo