domenica, 15 novembre 2009

Giardini aperti 2010

giardini_aperti

La manifestazione Giardini Aperti si svolgerà nella giornata del 16 maggio 2010 in tutto il Friuli Venezia Giulia organizzata dall’Ente Turismo Friuli Venezia Giulia – Agenzia Turismo FVG in collaborazione con il nostro circolo.

Per avere maggiori informazioni consultate periodicamente il nostro sito o contattate direttamente i responsabili dell’iniziativa:

Ente Turismo Friuli Venezia Giulia – Agenzia Turismo FVG

il signor Romeo Comunello (Presidente del nostro circolo Amici in giardino) tel. 0431 918984
email: rosamundi@libero.it

la signora Valeria Macuz Lanini – tel. 0434 858687
email: valeryilsasseto@email.it

In Italia un progetto del genere non è ancora stato proposto, ma nei paesi limitrofi quali la Francia, l’Inghilterra e nella vicina Austria queste manifestazioni sono già in atto da numerosi anni. In Austria, per esempio, progetti come questi sono già molto collaudati, seguiti e promossi dall’ENTE DEL TURISMO LOCALE.

Il nostro Circolo di Giardinaggio AMICI in GIARDINO oggi ha circa 70 soci, tutti appassionati ed amanti del verde e dei fiori, alcuni di noi sono grandi conoscitori delle rose e da qui, per esempio, nascerà il nostro secondo progetto LA ROSA E l’UVA.

Come intendiamo sviluppare il progetto GIARDINI PRIVATI APERTI:

  1. Abbiamo fissato una data unica per tutti per aprire il proprio giardino ed abbiamo scelto DOMENICA 16 MAGGIO 2010 (periodo di maggior splendore in ogni giardino).
  2. Chiedere ai nostri soci se vogliono aprire il proprio giardino, pubblicizzare l’idea e ricevere quante più adesioni possibili.
  3. Coinvolge tutti i Vivaisti della Regione per far si che pubblicizzino questo progetto (è nel loro interesse in quanto venderebbero fiori e piante proprio per abbellire i giardini privati, secondo noi sono il partner ideale per un progetto del genere) ed invitandoli ad aprire il proprio vivaio il giorno della manifestazione.
  4. Coinvolgere i giovani chiedendo ad una SCUOLA, per esempio di ragionieri con indirizzo al turismo, di creare e preparare un CD con la cartina del nostro territorio specificando dove saranno ubicati i giardini visitabili…Noi crediamo che il coinvolgimento dei giovani sia fondamentale.
  5. ED INFINE TROVARE SPONSOR E MAGARI UN ENTE CHE POSSA COLLABORARE CON NOI NELLA SPONSORIZZAZONE DEL PROGETTO, CHE STAMPI GLI OPUSCOLI E ALTRO MATERIALE PUBBLICITARIO, per esempio come vien fatto in Austria dove è l’Ente per il Turismo che segue l’evento “giardini aperti” e pubblica un opuscoletto specifico per questo tipo di manifestazioni. (Se volessimo guardare lontano, in futuro si potrebbero creare sinergie fra l’Austria e il FVG scambiandoci tutte le informazioni turistiche, i nostri giardini aprono prima dei loro per motivi climatici, quindi loro potrebbero venire da noi a metà maggio e noi andare da loro da giugno in poi).

Questo progetto è complesso, ma ovviamente non impossibile e soprattutto molto interessante per la valorizzazione del nostro territorio.




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo