domenica, 7 aprile 2013

Il curriculum verde di Armando

Il mio giardino comincia nel 2002, da un uso esclusivamente agricolo, un orto per i bisogni di casa, viti e diversi animali lasciati liberi, perchè il terreno seppur di soli 800 mq, confina con un bosco che mio padre aveva in uso; con la morte di mio padre trovandomi impossibilato a starci dietro da solo a tutto ciò, dovendo io anche lavorare per lo stipendio, decido di lasciare un pezzo ad orto e le viti, donando tutti gli animali e cominciando a creare un giardino di tipo mediterrraneo, essendo, a mio avviso tale giardino più in sintonia con la zona in cui si trova.

Io avevo solamente un po di pratica trasmessami da mio padre, che riguardava pero l’orto, per il giardino era tutto da imparare. Quindi, comprando molto, piante e libri, sbagliando molto, leggendo molto, ho continuato la faccenda. Ad un certo punto mi è sembrato che un giardino, coltivato biologicamente, dedicato agli animali selvatici, fosse oltre che gradevole esteticamente e piacevole da viverci, anche un modo per aiutare le specie che stanno scomparendo. Quindi il mio giardino è un tentativo di integrare l’estetica delle piante che mi piacciono, con il benessere che possono recare agli animali selvatici.

Tutte le piante che ho rispondono a questi requisiti, almeno in teoria.

In questo modo mi trovo anche maggiormente in sintonia con i miei ideali, essendo io un cristiano e praticante di meditazione buddista vipasana ed abbastanza vegetariano. Devo dire che ad un certo punto il giardino, per me era diventato un secondo lavoro ed ha cominciato a darmi un po di nausea tutto questo muoversi, poi andato in pensione ho rallentato il tutto, prendendomi le mie pause, cercando di vivere il giardino ed ora sono contento di averlo e mi aiuta ad immettermi nella natura.

Armando

Alcune foto del mio giardino

il giardino di Armando

il giardino di Armando

il giardino di Armando




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo