domenica, 4 agosto 2013

La Piralide del bosso

piralide del bossoDi questo parassita del bosso avevo già letto qualche articolo su riviste specializzate, capace di distruggere intere siepi di questa pianta, di trasformare in fantasmi opere d’arte topiaria costate anni di cure. Sto parlando di Diaphania perspectalis (Cydalima perspectalis), più comunemente conosciuta come ‘ Piralide del bosso‘.
piralide del bosso Si pensa che certi problemi dei quali si sente parlare non debbano mai colpire noi, il nostro giardino, solo perchè ci sembrano così distanti. Questa volta è toccato a me, o meglio, alle mie piante di bosso. E’ stato per caso che ho notato delle diverse tonalità di verde in alcune piante, quasi fossero clorotiche. Un meticoloso controllo dei cespugli mi ha permesso di capire che non era un problema di clorosi ma si trattava di un’infestazione della famigerata piralide.
Piralide del bossoHo notato la presenza di molti bruchi che banchettavano con le foglie dei bossi. Molti rametti erano scheletrici e senza foglie, l’interno dei cespugli, potati a sfera, era ridotto a una ramaglia infeltrita piena di deiezioni delle larve, foglie morte e tele sericee, un vero disastro! In seguito ho deciso di intervenire prontamente con un insetticida adeguato, pur non essendo favorevole all’uso di certi prodotti, per salvare le piante e impedire la diffusione, per quel che è possibile, del parassita.
La Diaphania perspectalis  è una farfallina di origini asiatiche che invade varie specie di bosso e sembra presentarsi anche su pachisandra. Immagino gli effetti disastrosi che possa avere una grande diffusione di questo parassita sui bossi dei nostri parchi e giardini all’italiana se non rilevato in tempo utile per impostare una adeguata e decisa strategia di protezione delle piante.

Per ulteriori informazioni

Nota tecnica piralide del bosso

La piralide che divora le siepi (www.infoinsubria.com)

La piralide del bosso (Cydalima perspectalis) in Friuli Venezia Giulia – Nota dell’ERSA




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo