giovedì, 27 maggio 2010

La visita di Mrs. Sheenag Harris a Trieste

Mrs Sheenag Harris a Trieste

foto di Silva Mihelj

Il 19 maggio 2010 la signora Sheenagh Harris, presidente della World Federation of Roses Societies, ha fatto visita al roseto del comprensorio di San Giovanni a Trieste. La gentile e competente signora ha parlato delle rose coltivate in Sudafrica, un ambiente molto caldo e secco, dove le rose danno il meglio di sè nella grande fioritura del mese di ottobre.

Mrs Sheenag Harris a Trieste

foto di Silva Mihelj

Mrs. Harris è figlia d’arte in quanto già sua madre era una rinomata conoscitrice delle rose e presidentessa ella stessa della Federazione. Ha fatto notare che le rose in Sudafrica sono di varietà particolari  e mancano per esempio le rose antiche. Questo perchè i vivaisti e gli ibridatori hanno scelto le più resistenti alle peculiarità del loro clima e solo queste vengono offerte al mercato locale. Quindi diffuse sono le Iceberg, Sally Holmes, Rapsody, tra quelle a noi conosciute e poi varietà quali My Granny, Mary Wise (il nome di sua madre), Johannesburg Roses Club, tra quelle da loro create.

Al termine Mrs. Harris ha presentato il congresso mondiale delle società delle rose che si terrà nel 2012 a Johannesburg presso un’azienda di telecomunicazione che al suo esterno ha uno splendido parco con rose.

La Presidentessa ha ammirato con interesse il nuovo roseto di Trieste con le sue 3.000 varietà di rose che ripercorrono la storia di questo fiore, dall’area a valle, dove fioriscono quelle più antiche, sino a nord con quelle più moderne.




1 Commento

  • Romeo says:

    dom30mag2010

    Romeo

    domenica, 30 maggio 2010

    |

    Merita una visita questa collezione di rose che oltre alla valorizzazione dell’ambiente può offrire informazione nella ricerca di rose poco comuni. Alcune varietà sono veramente interessanti.


Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo