sabato, 4 dicembre 2010

Manuela visita Bruges

Cari amici giardinieri,
avevo visto dei quadri raffiguranti Bruges e ne ero rimasta colpita, vedendo poi il film “In Bruges” mi ero ripromessa di andarci di persona per vedere le meraviglie intraviste al cinema (la trama non mi era piaciuta ma lo sfondo era magico) e la città si è rivelata tale. Bruges ha avuto il periodo di massima fioritura nel XV secolo (quando era un porto il maggior centro commerciale a nord delle Alpi) e vi aveva attirato pittori della scuola fiamminga. L’insabbiamento del porto ha provocato il suo declino commercialee la conseguente crisi economica ha impedito qualsasi rimaneggiamento. Ciò ha consentito la conservazione della città e quindi la sua attuale fortuna turistica. Ho pensato come tutto sia relativo: la povertà del passato è alla base della fortuna del presente. Ora è una tipica città fiamminga medievale dichiarata patrimonio culturale dell’Unesco


l’ho vista sotto la pioggia


l’autunno magico di Bruges


come in un sogno la pioggia
si è trasformata in neve


fiocchi grandi come piume e
la sua magica atmosfera
l’ho respirata ovunque


nelle caratteristiche case col
profilo del tetto a gradini


nelle botteghe di dolci


e di cioccolato


nei negozi


negli addobbi natalizi


nelle luminarie


nei balconi ancora fioriti
anche se nevicava


nei deliziosi giardini


e gli orti


e i fiumi

Naturalmente non è stato proprio tutto “magico” in quanto faceva freddo ed era molto umido ma…ero letteralmente assorbita dal paesaggio e…non me ne sono quasi accorta.

Altre info

Bruges, official website of the city
Bruges – Wikipedia
Tourist Guide
Bruges Guida di Bruges in Italiano




1 Commento

  • Valeria says:

    lun6dic2010

    Valeria

    lunedì, 6 dicembre 2010

    |

    Cara Manuela, grazie per la condivisione, in effetti Bruges è una bellissima città, personalmente non l’ho ancora vista durante il periodo delle festività natalizie (2 volte sempre in primavera), ma vedendo le tue foto è proprio magica.
    Ciao
    Valery


Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo