venerdì, 26 novembre 2010

Poltiglia bordolese Verderame pasta Caffaro Ossicloruro di rame Cuthiol

Come evitare confusioni

Poltiglia bordolese? Verderame? Pasta caffaro? Ossicloruro di rame? Cuthiol? e altri prodotti simili? che confusione!!!

  1. regola molto importante:
    • leggere sempre le etichette per sapere cosa contiene il prodotto che avete comperato per poterlo miscelare in modo corretto
  2. ricordarsi queste semplici regole:
    • la poltiglia bordolese o verderame due nomi per la stessa cosa e l’ossicloruro di rame (rame puro) non sono stati “neutralizzati” con la calce, dunque sono prodotti alcalini quindi non possono essere miscelati con altri prodotti (nemmeno con l’olio bianco);
    • la poltiglia bordolese/verderame è più forte del comune ossicloruro di rame, quindi seguire attentamente le dosi di etichetta e usarlo unicamente in autunno/inverno al bruno, cioè quando non ci sono più foglie sugli alberi;
    • per quanto riguarda la pasta caffaro o simili, essa è stata “neutralizzata” dalla casa produttrice, quindi é miscelabile, in quanto non è piú un prodotto alcalino, sia con l’olio bianco, insetticidi e altri prodotti, generalmente elencati sull’etichetta, ma se usate il cuthiol, per esempio, è simile alla pasta caffaro, ma non potete miscelarlo con l’olio bianco in quanto contiene anche zolfo e lo zolfo si utilizza da solo (è molto probabile che la casa produttrice scriverà semplicemente “non miscelabile con”…senza specificarne il perché, ma se è scritto “non miscelabile con…,” non fatelo).

Tutti i prodotti rameici e anche l’olio bianco sono ammessi nella coltura biologica.

Altre info




1 Commento

  • Anna Maria says:

    mer8dic2010

    Anna Maria

    mercoledì, 8 dicembre 2010

    |

    Grazie di queste informazioni. Io non sono attenta nell’usare questi prodotti, di poltiglia bordolese ho una confezione da almeno 10 anni. E’ il caso di cambiarla? Per darla, aspetto il tempo asciutto? E come si fa con le potature? E’ meglio intervenie prima?
    Annamaria


Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo