domenica, 1 febbraio 2015

La Perle

Nei primi anni del 1900 fecero la loro comparsa quelle splendide rose rampicanti derivate da incroci R. wichurana o R. luciae. Una grande famiglia di ibridatori che introdusse un gran numero di queste magnifiche rose fu quella dei Barbier, di Orleans in Francia. Rose come ‘Alberic Barbier‘, ‘Paul Transon‘, ‘Alexandre Girault‘ solo per citarne alcune tra le più famose e diffuse in molti giardini. Nello stesso periodo, un’altro ibridatore “W.A. Manda” di New Jersey, negli Stati Uniti, sempre ibridando la R. wichurana otteneva le splendide ‘May Queen‘, ‘Gardenia‘ e ‘Jersey Beauty‘.
Leggi il resto di questo articolo…

lunedì, 1 dicembre 2014

99 anni di rose Té, Cinesi e Noisette di Walter Branchi

99 anni di rose di Walter BranchiWalter Branchi, 99 anni di rose Té, Cinesi e Noisette (1825 – 1924) prefazione Helga Brichet (ex Presidente della World Federation Rose Societies) introduzione di Walter Branchi, La Treggia Edizioni – 2014, pp 255.
Leggi il resto di questo articolo…

giovedì, 26 giugno 2014

Le prime rose dell’estate

Spesso, in riviste e libri che parlano di giardinaggio, vengono messe in evidenza le rose che hanno la fioritura precoce, forse perché alla fine dell’inverno c’è una grande voglia di colore, di fiori e di profumi e le rose non possono mancare tra le primizie primaverili.
Leggi il resto di questo articolo…

venerdì, 15 marzo 2013

Rose Meilland

dscn0033Anni fa, quando cominciai a dedicarmi all’allestimento del giardino assieme a mia moglie, furono alcune rose Meilland, già coltivate da mia madre, che accesero in me la passione per la Rosa. Le rose in questione erano ‘Baccara‘ e ‘Mme A. Meilland‘, intramontabili e conosciute in tutto il mondo, riprodotte ancora oggi in migliaia di esemplari. Le due varetà, assieme ad altre rose, vennero espiantate dal vecchio giardino per dare origine a quello attuale, ormai conosciuto come “Rosa Mundi”. Con l’inserimento in terreno fresco, sia ‘Baccara‘ che ‘Mme Meilland‘, che ‘Carina‘, presente nel gruppo delle recuperate, svilupparono una seconda giovinezza. Sono tre piante di rose che si stanno avviando verso i quarant’anni di vita in questo giardino, dimostrando una rusticità e un vigore non comuni, rispetto alle sofisticate rose moderne che, nate come rose da reciso, mal si adattano ad essere inserite in giardino. Tale problema sembra non pesare sulle Rose Meilland che negli anni ho scelto di piantare assieme ad altre di diversi autori, siano rampicanti, arbustive o striscianti. Un buon portainnesto unito a rose selezionate con attenzione e coltivate con dedizione hanno portato riconoscimenti internazionali di alto livello e alla produzione di piante molto forti dalle fioriture eccellenti che valorizzano i nostri giardini.
Leggi il resto di questo articolo…

lunedì, 8 marzo 2010

Rose de Rescht

Rose De Rescht

Rose de Rescht

Ecco una rosa che si può definire “antica” che ha però la possibilità di rifiorire.

Leggi il resto di questo articolo…


Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo