lunedì, 1 novembre 2010

Un giardino da visitare: Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani

villa Barbarigo Pizzoni Ardemani

villa Barbarigo Pizzoni Ardemani

La villa (XVII secolo) è immersa in uno dei più importanti ed integri giardini d’epoca esistenti. Notevole anche il labirinto e l’ingresso monumentale.
Calata nel dolce scenario dei Colli Euganei, la sobria ed elegante Villa Barbarigo stupisce il visitatore con il suo magnifico parco, splendido esempio di giardino all’italiana considerato fra i più importanti ed integri d’Europa.

La villa fu edificata verso la metà del XVII secolo per la famiglia del senatore veneziano Zuane Francesco Barbarigo. Qui dimorò a lungo anche il vescovo di Padova Gregorio Barbarigo che fu l’ispiratore della complessa simbologia del parco che copre oltre 150.000 m2: giochi d’acqua, cascate, peschiere si alternano a statue (opera del Merengo) e piante secolari.

Di particolare rilevanza il labirinto antico di bosso, che si sviluppa per oltre 1500 m, e l’ingresso monumentale detto “Arco di Diana“. La Villa è ora di proprietà della famiglia Pizzoni Ardemani, che ha provveduto a ristrutturare il complesso, rendendo visitabile il parco.

Alcune foto:

villa Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemanivilla Barbarigo Pizzoni Ardemaniisola dei conigliisola dei conigli

Altre info:




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo