domenica, 7 Luglio 2019

10 anni di Giardini Aperti

Sono passati dieci anni dalla prima edizione di Giardini Aperti; il successo della manifestazione è ormai conclamato per la sempre maggior partecipazione di pubblico e per le nuove adesioni di giardini.

Di tutto questo ci ha parlato con emozione e orgoglio ieri Valeria; io oggi voglio parlare della superlativa festa che alcune apine laboriose con entusiasmo e tenacia hanno creato per tutti noi con l’appoggio insostituibile di Britta e Ico che ci hanno ospitato alla grande.

Il luogo, il grande parco-giardino di Britta e Ico, è stato il palcoscenico di una bellissima sorprendente messa in scena. Un enorme albero al culmine del viale di entrata, con delle ampie frondose braccia che facevano da ombrello, ha dato l’opportunità alle nostre creative, operose socie (Luisa, Loredana, Delia) per creare un ampio anfiteatro sotto il quale si è svolta la cerimonia di omaggio per tutti coloro che in questi anni hanno aperto il loro giardino, per i più tenaci che per dieci anni non hanno saltato un appuntamento, per la madre volitiva e determinata che G.A. ha voluto(Valeria) per le due instancabili operatrici che hanno raccolto il testimone (Loredana e Delia) e per la nostra presidente che ha sostenuto e lavorato perpetuamente per questo progetto prima e dopo la sua investitura(Luisa).

Molte parole dense di memoria sono venute da Valeria che ha narrato la strada, a volte frustrante , che ha percorso per attuare le prime edizioni di G.A.

Sotto questo grande albero che ci ha fatto sentire abbracciati, accarezzati dalle fronde pendule, in una mezz’ombra magica; amici immersi in ciò che amiamo e condividiamo, la cerimonia si è snodata veloce, allegra con una platea attenta e partecipe. Doni e attestati per alcuni, un particolare ricordo per quei due indimenticabili giardinieri maestri generosi che ci hanno precocemente lasciato : Esta e Ivano, un grazie speciale per Susi e Gianni che rendono con il loro sostegno economico la diffusione cartacea dell’evento.

Poi accolti da un trionfo di tavoli coperti da succulente tentazioni seguite da una profusione di dolci e frutta profumata ci siamo tutti dedicati a ciò che ci riesce meglio: chiacchierare a bocca piena con un calicetto in mano.

Come sempre l’invito per qualsivoglia motivo a incontrarci in allegria ha numerosissimi sostenitori e partecipanti, questa volta non è stato da meno con un’atmosfera in più, donata dall’entusiasmo di un primo traguardo raggiunto, dalla riscrittura di un evento promosso e voluto dal nostro Circolo.
Amici in Giardino è un circolo di appassionati del giardinaggio che compie ogni mese qualche miracolo per il lavoro di alcuni volonterosi volontari. Le cose che il Circolo promuove sono ormai moltissime e ne siamo orgogliosi.

Come ripeto sempre il sostegno e la comprensione di tutti alimenta la volontà di fare sempre meglio e di più. Giardini Aperti è un piccolo tesoretto che illumina il lavoro di tutti noi per la visibilità e il successo non dimenticando mai che è possibile e attuabile finché e perché esistiamo con Amici in Giardino.

giovedì, 9 Maggio 2019

Concerto vocale strumentale in occasione del 10 anno di Giardini Aperti

sabato 18 maggio 2019, ore 16:00

a Pordenone, sala Palazzo Arti Fumetti Friuli, parco Galvani

CONCERTO VOCALE STRUMENTALE

per il 10° anniversario della manifestazione

“Giardini aperti in Friuli Venezia Giulia”

Gruppo strumentale dell’Ass. Music. “Bertrando di Aquileia” di S. Giorgio della Richinvelda

click qui per scaricare la locandina dell’evento


Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo