lunedì, 8 marzo 2010

Rose antiche

Officinalis

Rosa Gallica “Officinalis”

Probabilmente è la rosa più antica coltivata ancora oggi. Questa specie, con i suoi ibridi spontanei ha dato origine alle rose Europee.

Parmentier

Rosa Alba “Felicitè Parmentier”

Del piccolo gruppetto ancora esistente, questa varietà è molto apprezzata per la bellezza dei suoi fiori e il grande profumo.

Ispahan

Rosa Damascena “Ispahan”

Varietà di origine sconosciuta con fioritura di lunga durata, rispetto a molte altre antiche. Di grandissimo profumo.

Bullata

Rosa Centifolia “Bullata”

Fiori a coppa pieni di petali con grande fragranza. Questo gruppo ha avuto origine dagli ibridi ottenuti con le specie precedenti.

Quattro rose per rappresentare le antiche classi Europee esistenti prima dell’avvento delle rose asiatiche. Caratterizzate da grande rusticità, tutte le varietà sono molto profumate, alcune pollonano facilmente, sono accumunate da una fioritura soltanto. Sono piante che tollerano terreni poveri e climi difficili.

Altri link

Articolo inserito anche nel blog di Renato Ronco vai all’articolo




Lascia un commento

Devi effettuare il Login per scrivere un commento.



Attenzione

Nuova sede per le riunioni

ORATORIO SAN FANCESCO, Contrada Garibaldi, 7

dove siamo